Manutenzione rete dati























































  • Nel corso degli anni La Telefonica si è specializzata nella progettazione, realizzazione, tuning e manutenzione di reti dati. Un gruppo di specialisti dedicato al networking permette di intervenire su scenari di qualsiasi complessità che coinvolgono i principali costruttori di apparati attivi del settore (Cisco, Juniper, Enterasys, Extreme, Huawei). La Telefonica è partner Select di Cisco System e possiede vari profili professionali dotati delle principali certificazioni in corso. La Telefonica inoltre annovera nel suo ecosistema di aziende NCP, società leader nel settore della formazione sul networking.

    I servizi di manutenzione possono essere realizzati in varie modalità:

    - Monitoraggio attivo dei componenti della rete (switch, router, access point wifi, wireless LAN controller, etc.) attraverso applicativi e protocolli   predisposti a questo compito. Oltre ai pacchetti di network management dei vendor più diffusi sul mercato, La Telefonica utilizza l’applicativo   open source denominato Nagios. Tra i problemi che si riscontrano in una rete vi sono: traffico in crescita, errori di configurazione, processi   non andati a buon fine, elementi non integrati e via dicendo. Non tutti i problemi sono ascrivibili a guasti hardware e, per gestirli in modo   efficace, sono necessari strumenti opportuni, strategie e iniziative proattive. La Telefonica è dotata di un NOC in grado di monitorare h24 lo   stato della rete e prendere azioni in tempo reale in modo da evitare o da ridurre al minimo il down-time.

    - Manutenzione correttiva della rete che prevede il rispristino delle parti guaste ed attività di troubleshooting con escalation alle TAC per   risolvere eventuali malfunzionamenti. La risoluzione dei guasti hw (schede, porte, cavi, interfacce, moduli, elementi di alimentazione e di   ventilazione, supervisor, etc.), nel più breve tempo possibile, in una rete dati è di vitale importanza per la continuità dell’operatività di   un’azienda. La Telefonica è in grado di soddisfare gli SLA più esigenti, grazie alla sua funzionale organizzazione logistica.

    La Telefonica dispone di un magazzino di approvvigionamento di circa 250 mq strutturato su due livelli, con scaffalature metalliche numerate secondo prassi consolidate e mezzi di movimentazione di varie tipologie (transpallet, scale mobili, muletti, etc.). Il magazzino è diviso in varie aree funzionali: area prodotti in uscita, area immagazzinamento, area deposito attrezzature collettive, area prodotti non conformi, area prodotti in via di riparazione, area carico e scarico merci, area scarti, area bobine e scale, area ricambi. Presso il magazzino è sempre possibile reperire apparati attivi di vari vendor, quali switch, router, schede di interfaccia, materiali per la realizzazione di reti di cablaggio strutturato, componentistica varia, nonché la strumentazione per l'esecuzione delle opere di installazione e di collaudo.

    La Telefonica è dotata di un parco automezzi di proprietà, con permessi di accesso in tutte le zone di Roma a traffico limitato, costituito da:

    - n°12 Fiat Panda Van;
    - n°4 Fiat Fiorino Van;
    - n°4 Fiat Punto Van;
    - n°1 Fiat Scudo.

    Modalità di Erogazione
    Di seguito è descritto il processo per la gestione degli “eventi” segnalati dal Cliente sui sistemi oggetto del servizio:

    - Ricezione delle richieste di intervento inoltrate dal Cliente attraverso i canali preposti;
    - Analisi delle richieste e comunicazione al Cliente della programmazione degli interventi nel rispetto degli SLA;
    - Intervento tecnico e ripristino del servizio secondo gli SLA previsti. Se necessario eventuali parti guaste saranno prelevate e sostituite;
    - Comunicazione al Cliente dell’avvenuto ripristino del servizio.

    Presidio
    Il servizio di presidio consiste nella presenza e disponibilità continuativa di risorse presso la sede del Cliente e prevede le seguenti attività:

    - Ricezione e registrazione delle richieste del Cliente pervenute dal servizio helpdesk o dal responsabile della commessa;
    - Programmazione ed esecuzione degli interventi di manutenzione giornaliera della rete, nuove installazioni e spostamenti di postazione in   rispetto degli SLA e dei vincoli logistici e di operatività del Cliente;
    - Comunicazione al Cliente del programma degli interventi giornalieri su evento;
    - Intervento on-site con riparazione/sostituzione delle parti guaste;
    - Coinvolgimento della struttura tecnica de La Telefonica qualora siano necessarie ulteriori risorse per garantire la risoluzione della   problematica secondo gli SLA previsti;
    - Chiusura delle attività e comunicazione al Cliente.

    Service Delivery Management
    La Telefonica all'avvio dei lavori nominerà un referente, ossia il Service Delivery Manager, che costituirà l'interfaccia unica verso il Cliente per tutti gli aspetti di natura tecnica relativi al contratto.

    Il Service Delivery Manager garantirà la gestione delle relazioni con il Cliente, assicurerà la qualità complessiva del servizio secondo i parametri previsti contrattualmente e fornirà consulenza interfacciandosi internamente con le strutture tecniche de La Telefonica.

    Più in particolare svolgerà le seguenti attività:

    - Supporterà il Cliente in tutte le problematiche di gestione, manutenzione ed evoluzione della rete dati, rappresentando l’interfaccia tecnica   primaria nei suoi confronti;
    - Raccoglierà esigenze e necessità, individuando possibili opportunità di sviluppo di nuove soluzioni e servizi, nell’ottica del miglioramento   della soddisfazione del Cliente.

    Questa figura professionale svolgerà una funzione chiave nell’erogazione del servizio poiché, oltre a coordinare e gestire le attività, avrà il primario compito di mantenerne elevata la sua efficienza.

    Servizio di reportistica
    Il servizio di reportistica consentirà al Cliente di mantenere il controllo sull’andamento del servizio nel rispetto dei relativi SLA.
    I report relativi all’andamento dei servizi oggetto della fornitura saranno emessi periodicamente e spediti via e-mail su supporto elettronico (foglio Excel – o altro formato richiesto).

    Tali report conterranno, oltre ai normali parametri quali ora di richiesta intervento, ora chiusura intervento, sede, tipologia di impianto, anche parametri aggiuntivi, quali tipologia del lavoro eseguito, materiale impiegato ed eventuali osservazioni.
    Il monitoraggio delle attività in corso sarà disponibile ed esportabile tramite accesso personalizzato al portale web de La Telefonica.